Utenze Domestiche – Come Attivare una Linea Fissa

Le diverse compagnie di telefonia offrono ai loro clienti la possibilità di scegliere tra varie soluzioni che prevedono oltre alla semplice attivazione di una linea Adsl o Fibra, anche la possibilità di avere una linea fissa in abbinamento. L’ampia offerta del mercato e il continuo aggiornamento delle condizioni previste dalle tariffe dei vari operatori potrebbero rendere la scelta degli utenti difficile, con il rischio di selezionare un’offerta poco vantaggiosa.

Chi deve presentare la pratica
L’interessato ad attivare un nuovo contratto.

A chi rivolgersi
Alla compagnia telefonica scelta.

Cosa serve
Per attivare un abbonamento è sufficiente fornire le principali informazioni anagrafiche (nome, cognome, data e luogo di nascita) e di residenza o domicilio. I documenti normalmente richiesti invece sono
-il codice fiscale
-la carta di identità
-i dati di pagamento e il numero della carta di credito, la scadenza e l’intestatario se si intende pagare con carta di credito.

Scadenze e tempistiche
Le società di telefonia ha dei tempi prefissati entro cui provvedere alla richiesta dell’utente: tempi che, se non rispettati, danno diritto al risarcimento dei danni. Il trasferimento al nuovo operatore deve avvenire in un massimo di 10 giorni, con il minimo disservizio possibile per il cliente finale.

Costi
Al costo mensile della bolletta vanno aggiunti, in caso, anche i costi di attivazione della nuova linea (99 euro una tantum) e quelli, eventuali, di disattivazione (43 euro). Attenzione alle penali se si scinde in anticipo al contratto, che possono arrivare a 300 euro.

Come Modificare un’Inquadratura con Photoshop

Avete una foto scattata da un’angolazione difficile e non sapete come fare per stamparla? Allora affidatevi a questa guida e in alcuni e semplicissimi passaggi sarete in grado di modificare qualsiasi inquadratura semplicemente utilizzando il vostro programma di fotoritocco Photoshop.

Partiamo da una foto scattata da un’angolazione difficile e poco indicata per la stampa. Apriamo Photoshop e facciamo clic sul menu Seleziona e poi su Tutto. Estendiamo più brillanti i colori regolando il contrasto. Selezioniamo il menu Regola e Curve, premiamo il tasto sinistro del mouse e trasciniamo la curva verso il basso.

Modifichiamo la prospettiva della foto tramite il menu Modifica, Trasforma, Distorci. Spostiamo la griglia tratteggiata che circonda l’immagine per modificarne l’inclinazione. L’immagine è più centrata e nella parte destra c’è una zona bianca. Nel menu degli strumenti selezioniamo Timbro Clone per ricostruire le parti mancanti e per cancellare i particolari superflui.

Ingrandiamo la zona da modificare e selezioniamo le dimensioni del pennello nella barra degli strumenti. Teniamo premuto il tasto sinistro del mouse e Alt mentre selezioniamo la parte da copiare. Premiamo il tasto sinistro per modificare la foto, intervenendo su piccole porzioni e catturando frequentemente i campioni da riprodurre. Alla fine ammiriamo i risultati del nostro lavoro.