Come Realizzare Fiori di Carota

Le carote, oltre ad essere una sana e gustosa verdura, si prestano in maniera molto semplice per delle creazioni divertenti o graziose. Ad esempio con la carota, si possono creare dei fiorellini di carota per decorare in maniera originale una tavola. Vediamo come fare.

La frutta e la verdura sono degli ottimi elementi per fare delle graziosissime decorazioni per dei centrotavola, per la presentazione di piatti decorati, per decorare dei buffet, degli spiedini o dei tramezzini. La carota si presta egregiamente per le decorazioni: e realizzare un fiore di carota è molto semplice e veloce per l’esecuzione.

Carota: cosa serve per fare i fiorellini
Tra gli attrezzi fondamentali per creare il fiorellino di carota, non può mancare lo scavino a U, lo spelucchino, degli stuzzicadenti, il rigalimoni, dei coltellini affilati, delle bacche di ginepro o capperi di Pantelleria.

Carota: realizziamo i fiorellini
Ora che abbiamo tutti i nostri attrezzi, siamo pronti a realizzare dei semplici fiori di carota, come delle margherite. Vediamo come fare: prima di tutto bisogna tagliare la punta della carota, scavando l’interno con uno scavino a U e formare con l’aiuto di un coltellino affilato tre petali arrotondati. Con un stecchino bloccare il bottone del fiore di carota con la bacca di ginepro o con il cappero. Per la margherita bisogna praticare delle incisioni sulla lunghezza della carota: sempre sulla punta, bisognerà modellare l’estremità della carota e, con lo spelucchino, tagliare una spirale. La margherita verrà fuori automaticamente. Al centro si possono mettere delle semplici fettine di carota da fissare sullo stuzzicadenti. Ora possiamo mettere i nostri fiori di carote nei piatti da portata: o al centro tavola con del prezzemolo e una candela per un segnaposto vegetale.

Lascia un commento