Come Preparare Fish and Chips in Versione Vegana

Il fish and chips è un tradizionale piatto inglese, fatto con pesce fritto e patatine anch’esse rigorosamente fritte. Ma come declinarlo in versione vegana? Si può fare? Dovrebbero essere eliminate le uova della panatura del pesce e il pesce stesso. La ricetta esiste e permette di sostituire il pesce col tofu. Questo viene avvolto in una foglia di alga Nori e pangrattato, fritto fino a divenire croccante. La ricetta è più semplice di quel che possa sembrare.

Ingredienti per 4 persone:
400 g di tofu
aglio in polvere
sale marino
pepe nero
fogli di alga Nori per sushi

Per la pastella:
1 bottiglia di birra
200 g di farina
3 cucchiaini di aglio in polvere
2 cucchiaini di sale marino
Un pizzico di pepe
3 cucchiai di succo di limone

Per la salsa:
cetriolini
maionese vegan

Altri ingredienti:
pangrattato
Patate da friggere
Olio da cucina
Piselli
1 limone

Preparazione:
Per prima cosa prendete il vostro blocco di tofu e cominciate a strizzarlo per eliminare l’acqua in eccesso. Questa fase è importante per fare in modo che il tofu assorba meglio gli altri sapori. Dall’altra parte preparate le patate fritte come più vi piace. Per la preparazione della salsa, tritate i cetrioli e mescolateli insieme alla maionese vegan. Per la pastella, in una ciotola versate la birra e tutti gli altri ingredienti necessari per preparare la pastella, mescolate con una frusta fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Tagliate il tofu in fettine e spruzzatelo di succo di limone e aglio, sale e pepe. Avvolgete un foglio di alga Nori inumidito sul pezzo di tofu. Passate questo nel composto per la pastella e poi in un piatto dove avrete messo il pangrattato. Friggete in padella fino a raggiungerne la doratura. Da una parte poi cucinate i piselli. Quando il tofu è cotto, mettetelo in un piatto con della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Disponete su un piatto grande il tofu fritto condito con la salsa, le patatine fritte e i piselli e gustate caldo.

Lascia un commento