Come Preparare delle Colazioni Autunnali

Con l’autunno anche le colazioni possono tingersi di nuovi colori e di nuovi sapori. Proviamo questi nuovi ingredienti per i frullati?

Come cambiano le stagioni e i colori della natura, così possono cambiare le nostre colazioni e tingersi di nuove sfumature, arricchendosi di sapori. In effetti, la colazione è quel pasto che spesso tende a rimanere uguale a se stesso per tutto l’anno. Complice la mancanza di tempo, non vi si dedica particolare attenzione e si ripete di giorno in giorno con instancabile monotonia.

Perché non proviamo a cambiare? Si potrebbe prendere spunto dalla natura e gustare frullati a tema autunnale. Vediamo alcuni ingredienti che potete aggiungere ai vostri frullati per fare il pieno di benessere. Tutto quello che serve è un frullatore e gli ingredienti giusti.

Zucca
Cominciare la giornata col frullato di zucca garantisce il pieno di nutrienti. La zucca infatti è ricca di vitamina A, ideale per mantenere sani gli occhi e giovane la pelle; ci sono anche le fibre, per favorire una buona digestione, la vitamina C e il potassio, che lenisce i dolori dovuti ai crampi muscolari.

Latte di cocco
Questa bevanda è ricca di trigliceridi a catena media, che il nostro organismo brucia facilmente per ottenere energia. I lipidi presenti nel latte di cocco dunque non tendono ad accumularsi, ma sono più facilmente utilizzati dalla cellula a scopo catabolico.

Spirulina
Questa contiene tutti gli otto amminoacidi essenziali necessari. Si tratta di un’alga appartenente al gruppo dei cianobatteri. È molto ricca in proteine e antiossidanti, oltre che di vitamina B. Questo tipo di alga cresce in acqua, presso stagni dove grazie alla clorofilla che contiene può assorbire la radiazione solare per svolgere la fotosintesi. Per il suo uso alimentare, la spirulina deve però crescere dentro specchi di acqua non contaminata.

Lascia un commento